"Pet Sematary" di Stephen King

Esiste un'alternativa alla morte?

Molti ignorano come la paura nasconda in sé qualcosa di seducente che ti porta sul baratro della follia senza lasciarti mai cadere. Anche la morte viene vista solo come il male peggiore, una sentenza senza appello a cui l’uomo di ogni epoca deve fare i conti.
Sono in molti a credere che sia solo l’ignoto a generare paura nei cuori delle persone, che basta esorcizzare la Signora Nera per tenerle testa. Ma non è così. A volte si ha più paura di ciò che si conosce, delle conseguenze delle proprie azioni, di ciò che ha una logica per tutti tranne che per il cuore. E quando la paura incontra il sovrannaturale allora la faccenda si complica, perché ci sono forze ed entità nell'universo che l’uomo non conosce o che volutamente ignora.
“Probabilmente sbaglia chi crede che vi sia
un limite all’orrore che la mente umana può sperimentare.”
Louis Creed ancora non sa nulla della paura quando si trasferisce con la moglie Rachel, i figli Eileen e Gage e il gatto Ch...

Leggi tutto l'articolo