Pianificare bene i risparmi è la cosa piu' importante

E’ importante risparmiare e investire perché se non investi, come minimo, l’inflazione uccide il tuo denaro e tutti gli sforzi che hai fatto per accantonarlo.
Tra l’altro, a causa delle pesanti ma necessarie scelte di politica economica dettate dalla crisi del 2008, è molto probabile che nei prossimi anni dovremo convivere con un fortissimo aumento dell’inflazione.
Inoltre è importante risparmiare e investire anche per altri motivi più legati ai nostri progetti di vita.
Pianifica bene i tuoi risparmi secondo i tuoi diversi e reali obiettivi: sarà più facile aumentare il valore dei tuoi soldi.
Diversamente sarà molto faticoso.
Perché è importante suddividere a seconda degli obiettivi? 1.
Non considerare tutti i tuoi risparmi come un unico indistinto portafoglio ma spezzetta i tuoi risparmi secondo le tue concrete e future esigenze.
E’ ovviamente fondamentale che gli obiettivi siano raggiungibili.
Non ha nessun senso definire obiettivi fantasiosi e irraggiungibili se non quello di sognare e risvegliarsi all’improvviso scoprendo che non sono stati raggiunti.
Per esempio non ha senso pensare di moltiplicare per 5 il capitale in tre anni per comprare una casa al mare.
Gli obiettivi devono essere quindi concreti e raggiungibili.
2.
Sulla base delle diverse esigenze reali cerca di capire per quanto tempo i soldi non ti servono e devono (sottolineo devono) rimanere investiti per raggiungere l’obiettivo.
Ovviamente se non ci sono spese impreviste eccezionali.
In quel caso bisogna poter ritirare i soldi senza essere dissanguati.
Sembra scontato ma per molti prodotti non è così semplice.
3.
Sulla base delle diverse esigenze reali cerca di analizzare il tuo profilo di rischio.
Per la Mifid il profilo di rischio è uno solo.
Cerca però di considerare le diverse parti del tuo portafoglio in modo distinto.
Un esempio concreto? Se stai accantonando in un prodotto azionario parte dei tuoi risparmi che pensi ti serviranno per comprare una seconda casa tra dieci/quindici anni non ti preoccupare più di tanto se dopo un anno, dal momento in cui hai iniziato ad investire, il mercato azionario subisce una flessione.
Fonte: iononcicascopiu.it

Leggi tutto l'articolo