Piccola Erotion

Padre, madre, questa piccola vi affido, delizia e boccuccia mia perchè non tema le ombre nere dell'ade, e le grandi bocche di Cerbero.
Avrebbe vissuto il suo sesto inverno, se fosse sopravvissuta per soli sei giorni.
Ora giochi felice tra i vecchi custodi, e pronunci il mio nome dalla sua piccola bocca.
Tenga una tenera zolla le sue tenere ossa, e tu terra non essere pesante su di lei, come lei non lo fu per te.
Marziale

Leggi tutto l'articolo