Pico della Mirandola ucciso per amore verso scienza

L'astrologia non è una scienza ma un'arte divinatoria.
Potrebbe essere questa frase per cui Pico della Mirandola sarebbe stato ucciso.
A rivelarlo è una lettera inedita, di autore sconosciuto, inviata a Marsilio Ficino.
Nella lettera Ficino, che era un fautore del rigore scientifico dell'astrologia, viene accusato di non esser riuscito a rubare il trattato di Della Mirandola che era contro lo studio degli astri prima della sua pubblicazione, avvenuta due anni dopo la morte di Pico.

Leggi tutto l'articolo