Pietrasanta (LU): Il Caffè della Versiliana

Paolo Villaggio l’11 giugno e Fiorella Mannoia il 2 luglio: due anteprime esclusive per il trentennale.
Gina Lollobrigida e Gianni Alemanno aprono la stagione estiva degli Incontri al Caffè della Versiliana.
La novità: incontri al Caffè sulle rive del Lago e concerti di musica classica nel salotto della Versiliana.
Info programmi su www.laversilianafestival.it Un Caffè Internazionale, poliglotta, cosmopolita e bipartisan.
Ma anche un Caffè…Pucciniano grazie alla collaborazione, la prima, storica, tra la Fondazione La Versiliana e la Fondazione Pucciniano.
Si consuma nell’anno speciale del trentennale del Festival di Marina di Pietrasanta (Lu) promosso dalla Fondazione e dal Comune di Pietrasanta con il contributo della Banca della Versilia Lunigiana e Garfagnana, l’incontro, suggestivo e affascinante, tra Gabriele D’Annunzio, il Vate, simbolo e ispirazione del Festival pietrasantino (info su www.laversilianafestival.it) e Giacomo Puccini, il Maestro, simbolo e ispirazione del Festival Lirico di Torre del Lago (info su www.puccinifestival.it) con lo scambio “culturale” tra due eccellenze del Made in Italy.
L’accordo è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa al Gran Teatro Puccini dal Presidente della Fondazione La Versiliana e Fondazione Puccini, Massimiliano Simoni, dal Sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni e dall’assessore alla cultura del Comune di Viareggio, Ciro Costagliola (nella foto).
Un rendez-vous che, tra poesia ed arie d’opera, si materializzerà ogni giovedì nei mesi di luglio ed agosto, dando finalmente concretezza al “sogno” del Presidente Massimiliano Simoni di un sistema culturale integrato in Versilia.
Mentre al Caffè di Marina di Pietrasanta si ascolterà il Don Giovanni di Mozart o il Barbiere di Siviglia di Rossini eseguiti da importanti musicisti italiani - in rassegna ne “Il Pianoforte, la Voce e il Violino”, le pagine più belle dei compositori più conosciuti dal pubblico - al Caffè Pucciniano, sul Lago, in contemporanea, si incontreranno i grandi registi, attori, cantanti, critici e interpreti della musica, del cinema e dell’arte internazionale.
Primo appuntamento “in trasferta” giovedì 16 luglio.
Anteprima giovedì 9 luglio con l’incontro “tradizionale” al Caffè con ospiti Paola Folon, vedova di Jean-Michel Folon e il registra Maurizio Scaparro.
Il fil rouge lo straordinario allestimento dell’artista belga de “La Boheme” che la Fondazione proporrà in cartellone questa estate e l’inaugurazione della mostra di [...]

Leggi tutto l'articolo