Pietro Ratto - Le cose che Aldo Moro sapeva quarant'anni prima di noi...!

 
.
.
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti
.
.
Pietro Ratto - Le cose che Aldo Moro sapeva quarant'anni prima di noi...!
Aldo Moro, nei memoriali scritti durante i tremendi 55 giorni di prigionia della primavera del 1978, traccia una linea precisa dei poteri che si stavano affacciando e che andavano contrastati per non trasformare irrimediabilmente la società in un impero dominato dalla tecnocrazia economica, dai grandi capitali, dalle banche e dai "club" cui si vantava di non partecipare. Accusa la Commissione Trilaterale, che nasceva in quegli anni e mirava a ridurre l'eccesso di democrazia, e mette in guardia dall'Unione Europea, dominata dagli Stati Uniti che, attraverso il processo di unificazione, miravano a ridimensionarla a una dimensione regionale.
C'erano - oltre alla sua "blasfema" offerta di governo con il Partito Comunista - esattamente queste critiche nelle sue convinzioni e nei suoi scritti. Per questo, in un pantano di marciume morale che coinvolse, intrecc...

Leggi tutto l'articolo