Piove, governo ladro.

Una delle caratteristiche del meteo 2.0 -quello chi si sta nascendo sotto i nostri occhi e che e' in gran parte dovuto al riscaldamento globale- e' la violenza dei fenomeni.
Violenza che si concentra in un arco di tempo cronologico molto breve.
Quando succede qualcosa di grosso, la prassi dello scaricabarile e' quella di addossare la colpa alla protezione civile, rea di non aver agito per il meglio.
Ora, meteorologia e matematica sono discipline diverse e le previsioni del tempo sono deduzioni empiriche e non interpolazioni, con tanto di analisi matematica a sostegno.
Piuttosto, gli assessori potrebbero rendere edotto il popolo bue circa le loro azioni per limitare i danni meteo? Farsi vedere mentre ripuliscono un alveo, ad esempio.
Sua Eccellenza il cav.
Benito Mussolini veniva ritratto a torso nudo mentre trebbiava il grano (PS: non aveva un master in scienza della comunicazione perché avrebbe potuto tenerlo come docente).

Leggi tutto l'articolo