Piper parlophone

KENYA
 
 
 
Kenya Notes.  Si tratta di una versione particolarissima di The Piper at The Gates of Dawn dei primi anni ’70, che aveva una rarissima e strana etichetta nera della Parlophone. La Parlophone era una società satellite del gruppo EMI senza l'EMI Music, che operava in Inghilterra e Irlanda. Molti artisti degli anni '60 e '70 usarono questa casa per farsi conoscere nel mondo, come Beatles, Queen e Rolling Stones. Questa etichetta fu abbastanza sconosciuta sino al 1962, quando i Beatles la scelsero per i loro singoli, ed al gruppo inglese dovettero la loro fama. Subito dopo altri artisti dell'epoca scelsero la Parlophone come loro etichetta, come The Hollies, The Fourmost, Billy J Kramer, Cilla Black, Simon Dupree and The Big Sound, Cliff Bennett and The Rebel Rousers. Così, come le altre compagnie della EMI Columbia e His Masters Voice, anche la Parlophone cambiò vita nel 1962, proprio con l'uscita del primo LP e singolo dei Beatles. Ma furono stampate poche copie, tanto che la...

Leggi tutto l'articolo