Pippo Inzaghi e la Velina le love story dei calciatori

Rapinatore, e non solo d'area, Pippo Inzaghi è stato visto ultimamente nelle discoteche più alla moda di Milano con Elena Barolo, la Velina bionda.
Pippo ha sempre cercato di tenere nascosti i suoi legami affettivi, e sovente c'è riuscito: l'estate scorsa era stata la modella venezuelana Aida Yaspica, 21 anni, a rivelare un flirt con l'attaccante del Milan.
E l'altra Velina di "Striscia"? Giorgia Palmas, la mora, ha un'amicizia sempre più forte con Fabio Galante, di cui si sono quasi perse le tracce come calciatore (relegato nella Primavera del Toro) ma che ha un curriculum niente male fuori dal campo.
Fra cui anche un'ex Velina, Laura Freddi.
D'altronde, fra Veline e calciatori (ma anche fra Miss Italia e calciatori) c'è sempre stato un feeling particolare.
Che cresce: il calciatore ha soppiantato ormai attori e modelli, è un perfetto uomo-immagine, giovane e ricco.
Resiste intanto la coppia Coco-Arcuri ("quando lui è in ritiro esco e compero scarpe", ha rivelato Manuela, fortunata perché ultimamente Coco è stato a lungo infortunato e quindi poco in ritiro), nonostante le tante voci sul loro conto.
Inossidabile poi il legame fra Francesco Totti e Ilary Blasi: matrimonio nel 2004? Bobo Vieri viaggia da single anche se si sarebbe rivisto in qualche occasione con Elisabetta Canalis mentre c'è chi parla di un suo interessamento prima per Valentina Pace e poi per Fernanda Lessa.
Da seguire Bernardo Corradi: l'attaccante della Lazio è uno che piace.
Quei campioni pagati in "nero" Francesco Gazzoni Frascara, azionista di maggioranza del Bologna, ha acceso la miccia: minaccia esposti contro le squadre che pagano in nero i giocatori anche illustri (i nomi verranno fatti in gennaio...), oppure non li pagano per niente, che non versano l'Irpef, ecc.
E' stata La Repubblica, con Giovanni Egidio, ad anticipare le mosse di Gazzoni.
Un'iniziativa portata avanti per conto di Giraudo, che per primo ha iniziato la crociata contro il doping amministrativo (e soprattutto contro la Roma che rischia di soffiargli lo scudetto...).
Corsi, presidente di un Empoli gestito benissimo, annuncia inoltre ricorsi al Tar in caso di retrocessione.
Ha tuonato, Gazzoni.
Prima contro la Roma: "Se dovesse vincere il campionato, dovremmo fare tutti ricorso.
Noi stiamo alle regole e abbiamo 15 punti in meno dell'anno scorso".
Poi contro la Lazio: "E' stata iscritta anche se era tecnicamente fallita.
Noi ci abbiamo giocato contro, ha tanti campioni ma non erano regolarmente retribuiti.
Questa si chiama concorrenza sleale".
Ricordiamo due cose a Gazzoni [...]

Leggi tutto l'articolo