Piranesi – Yourcenar

 Uno degli scritti più interessanti e completi sulle Carceri d'Invenzione del Piranesi è il saggio della scrittrice francese Marguerite Yourcenar, pseudonimo di Marguerite Cleenewerck de Crayencour (1903-1987), La mente nera di Piranesi. Per la Yourcenar le Carceri di Piranesi sono:Una delle opere più belle che ci abbia lasciato in eredità un uomo del XVIII secolo.
 Queste incisioni rappresentano:La negazione del tempo, lo sfalsamento dello spazio, la levitazione suggerita, l'ebbrezza dell'impossibile raggiunto o superato ... Hanno le peculiarità del sogno, per meglio dire, dell'incubo.A differenza di quanto accade nell'attività onirica, la vertigine provocata dalle forme labirintiche, dagli inganni prospettici, dall'affollarsi e dal moltiplicarsi di figure, è dominata dal preciso e vigilante controllo del pensiero dell'artefice che costruisce un mondo geometrico le cui misure sono il risultato di una:Molteplicità di calcoli che si sanno esatti e che conducono a proporzioni che ...

Leggi tutto l'articolo