Pisa: Bilancio dell'aeroporto

 pisatodayUn utile netto pari a 6,35 milioni di euro, in aumento del 45,4% rispetto ai 4,373 milioni di euro del 2011. E' un dato sicuramente significativo quello che si legge nel bilancio 2012 della Sat spa, società gestore dell'aeroporto 'Galilei', che sarà presentato nel pomeriggio a Firenze dall'amministratore delegato Gina Giani e dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.
L'anno appena concluso si è chiuso con un indebitamento finanziario netto di 7,7 milioni di euro, a fronte di un valore di 5,2 milioni di euro al 31 dicembre 2011.
La variazione, pari a 2,5 milioni di euro, è, fanno sapere sa Sat, sostanzialmente ascrivibile all’assorbimento finanziario a seguito degli investimenti effettuati nell’esercizio (6,8 milioni di euro), dei dividendi distribuiti (1,8 milioni di euro) e delle attività finanziarie (1,2 milioni di euro) compensato dalla generazione di liquidità della gestione operativa (cash flow netto pari a +7,2 milioni di euro).TRAFFICO PASSEGGERI. Il 'Galilei' ha chiuso il 2012 con 4.494.915 passeggeri transitati nel corso dell’anno, risultato sostanzialmente in linea (-0,7%) con quello conseguito nell’anno 2011, anno record per lo scalo pisano con un +11,3% sul 2010.
Questo è un risultato importante per Sat perché ottenuto in un difficile contesto generale, ulteriormente aggravato, a partire dal 12 agosto 2012, dalla sospensione dell’operatività del vettore Wind Jet, terzo vettore dell’aeroporto di Pisa per numero di passeggeri trasportati nel 2011.
Al netto della 'discontinuità Wind Jet', il traffico passeggeri del 2012 avrebbe registrato una crescita dello 0,8%.PROSPETTIVE 2013. Lo scalo pisano ha chiuso il primo bimestre 2013 con un totale di 432.976 passeggeri trasportati.
A parità di giorni considerati (il 2012 è stato infatti un anno bisestile) il dato è in calo del 7,4%.La stagione estiva 2013 si presenta con l’apertura di nuovi collegamenti e con rafforzamento di rotte preesistenti.Il network dell’aeroporto 'Galileo Galilei' per la stagione estiva 2013 vedrà operativi 8 nuovi collegamenti.Nel dettaglio, Ryanair opererà nuove rotte su Varsavia, Targu Mures, Lipsia, Marsiglia (2 frequenze settimanli) e Norimberga (3 frequenze settimanali), AirOne opererà 2 nuovi voli verso Mosca (2 frequenze settimanali) e San Pietroburgo (1 frequenza settimanale) e Norwegian opererà un nuovo volo verso Stoccolma (2 frequenze settimanali).
Nel mese di giugno riaprirà inoltre il collegamento diretto Pisa-New York/JFK operato da Delta Air Lines con frequenza [...]

Leggi tutto l'articolo