Pisa: La faraona con le olive

Una vecchia ricetta, tramandata di madre in figlia, per un secondo piatto davvero squisito e di semplice preparazione.
Difficoltà: Ricetta per n.
persone: Ingredienti: Faraona 1 Olio extra vergine di oliva (q.b.) Cipolla bionda 1 Pomodori 4 Vino bianco (1 bicchiere) Sale (q.b.) Pepe (q.b.) Olive nere denocciolate 250 gr Preparazione: Pulite e tagliate a pezzi molto piccoli una cipolla.
In una casseruola, dove avrete messo un po' di olio extra vergine di oliva, soffriggete la cipolla.
Intanto lavate e tagliate a pezzi la faraona.
Disponete tutti i pezzi della faraona, compresi fegato, cipolla e cuore, nella casseruola insieme alla cipolla precedentemente rosolata e condite il tutto con sale e pepe.
Dopo averla rosolata, unite i pomodori tagliati a pezzi e mezzo bicchiere di vino.
Cuocete il tutto per mezzora circa a fuoco moderato.
Una volta cotta, togliete i pezzi della faraona e disponeteli in un'altra casseruola.
Versate invece il sugo rimasto, formato da cipolla, pomodoro e le interiora cotte (fegato, cuore, cipolla) nel frullatore.
Frullate la salsa fino ad ottenere un composto cremoso.
Versate, quindi, la crema in una casseruola alla quale aggiungerete le olive snocciolate e la restante parte di vino.
Cuocete la crema e le olive per circa 10 minuti.
Aggiungete infine alla crema la faraona e terminate la cottura.
Servite la faraona ancora calda.

Leggi tutto l'articolo