Pista ciclopedonale della costa teatina, Coletti: "Il ripensamento di alcuni amministratori desta decisa meraviglia"

In momenti di grande difficoltà come quello che stiamo attraversando non è certo una soluzione quella di cancellare quanto con grandi sforzi ormai prossimo alla realizzazione costituisce per un territorio opportunità di nuovo sviluppo economico e di sostegno ad una migliore qualità della vita...
«Sulla Via verde della Costa teatina non si torna più indietro –ribadisce con forza il Presidente della Provincia di Chieti Tommaso Coletti-».
«Il progetto ha ormai terminato la fase preparatoria  nei tempi previsti ed è pronto per la realizzazione concreta.
Attesa solo l’erogazione dei contributi economici dalla Regione attraverso i fondi Fas; procedimento che, come ribadito dal governo regionale stesso solo qualche giorno fa, sta per essere portato a compimento proprio per via della riconosciuta strategicità al progetto della pista ciclopedonale».
«il ripensamento di alcuni amministratori –conclude il sen.
Coletti- desta decisa meraviglia e fa riflettere sulle cause  dell’annunciato passo indietro.
Non si possono né intuire, né tantomeno comprendere, in alcun modo le ragioni di un arretramento da parte di chi ha condiviso, diffuso  e partecipato degli obiettivi complessivi del progetto della pista facendoli addirittura propri attraverso la sottoscrizione di diversi Protocolli di intesa tra i Comuni interessati e la Provincia e da ultimo anche con le Ferrovie dello Stato».

Leggi tutto l'articolo