Pitt e DiCaprio bulli per Tarantino

(ANSA) – NEW YORK, 19 MAR – Due bulli in stile anni ’60.
Brad Pitt e Leonardo DiCaprio sono i volti della locandina del nono film di Quentin Tarantino, l’atteso ‘C’era una volta a Hollywood’.
La pellicola, nelle sale cinematografiche dal prossimo luglio (a settembre in Italia con WarnerBros), racconta una storia ambientata nella Los Angeles del 1969, al culmine della Hollywood hippy e in cui si racconta anche dell’assurdo massacro a Bel Air in cui fu uccisa Sharon Tate (interpretata da Margot Robbie).
Secondo indiscrezioni potrebbe avere l’anteprima mondiale al festival di Cannes a maggio.
“Ho lavorato alla sceneggiatura per cinque anni e ho vissuto nella contea di Los Angeles per la maggior parte della mia vita, compreso il 1969 – ha detto Tarantino -.
Sono davvero entusiasta di raccontare la storia di una Los Angeles e di una Hollywood che non esistono più e non potrei essere più felice di avere DiCaprio e Pitt nei ruoli di Rick e Cliff”.
E’ stata l’ultima interpretazione al cinema di Luke Perry, scomparso il 4 marzo