Pizza tonno e capperi - Nicoletta

Ingredienti 700 gr di farina di tipo "0" 300 gr di acqua 100 gr di latte 2 cucchiai di olio 25 gr di lievito 1 cucchiaino abbondante di sale 150 gr di tonno mozzarella capperi Preparazione Unite acqua, latte e lievito aggiungete la farina e dopo il sale, l'importante è che il sale sia sempre aggiunto distante dal lievito.
Impastate bene, sarà pronta quando si staccherà bene dal vostro piano di lavoro o dalla vostra impastatrice.
Fate una "palla" e mettetela in una teglia ricoperta da un canovaccio (lontano da fonti di calore o correnti fredde), lasciate riposare dalle 2 alle 3 ore.
Tagliate la mozzarella dadini.
Preriscaldate il forno a 220° C.
Oliate la teglia.
Dopo che sarà lievitata fate dei panetti ed iniziate a stendere la pizza.
La dimensione dei panetti dipenderà dalla dimensione delle teglie e dallo spessore che farete la pizza.
Lo spessore della pizza è molto soggettivo,  va tutto a gusto non si discute.
Infarinate il panetto di pizza.
Iniziate a stendere la pizza, stendetela con le mani o con il mattarello, se utilizzate il mattarello riuscirete a farla più sottile, oliate la pizza anche sopra, io personalmente dopo averla stesa nella teglia (oliata) la giro dall'altra parte rivolgendola verso la teglia così si unge da entrambi i lati, ma senza aggiungere ulteriore olio.
Oliare la pizza serve per darle quel colorito dorato perchè non sia come dire "pallida".
A questo punto la pizza è pronta per essere farcita.
E' una pizza "bianca" quindi senza pomodoro.
Sbriciolate il tonno.
In una terrina mescolate sale, mozzarella e capperi.
Stendete l'impasto ottenuto sulla pasta e sopra a questo mette il secondo strato di tonno.
Infornate.
Le pizze è meglio riporle nei primi piani 1 o 2 (su tre) partendo dal basso.
La cottura dipende tantissimo dal forno se ventilato o no, dalla potenza e dal tipo di forno, dal condimento io ho un forno ideale per le pizze per me sono sufficienti 7 minuti, ma con un altro forno potrebbero essere necessari anche 15/20 minuti ad ogni modo quando vedete che la pizza si sarà dorata sarà pronta.

Leggi tutto l'articolo