Pizza vegetariana

Ingredienti per 4 persone: 500 gr di farina 25 gr di lievito di birra 300 gr di polpa di pomodoro 300 gr di pomodorini ciliegia 1 peperone rosso 4 spicchi di aglio 100  gr di olive verdi 1 cipolla rossa 1 ciuffetto di basilico olio extravergine di oliva sale, pepe Procedimento: Sbriciolare il lievito, stemperarlo in 2-3 cuccchiai di acqua tiepida e lavorarlo, unendo la farina necessaria a ottenere un impasto consistente ma morbido, metterlo in una ciotola coperta e lasciarlo lievitare per circa 30 minuti.
Disporre a fontana sul piano di lavoro 400 grammi di farina, versare nel centro 2-3 cucchiai di olio, un pizzico di sale e circa 2 decilitri di acqua tiepida, impastare, unire il panetto e lavorare a lungo fino a ottenere una pasta omogenea che non si attacca più alle mani.
Formare una palla con la pasta, metterla in una terrina infarinata, inciderla a croce, coprirla con un canovaccio e lasciarla lievitare per circa un'ora in un luogo tiepido e al riparo da correnti.
Nel frattempo, sbucciare la cipolla e affettarla finemente, lavare i pomodori e tagliare a metà i più grossi; dividere a metà il peperone, privarlo del picciolo e dei semi, lavarlo e tagliarlo a listerelle;  sbucciare gli spicchi di aglio e tagliarli a fettine; pulire e lavare il basilico.
Rilavorare la pasta per qualche istante, dividerla in 4 panetti e stenderli in 4 teglie da pizza monoporzione unte di olio; distribuirvi sopra la polpa di pomodoro, i pomodorini, le listerelle di peperone, le olive, l'aglio e le cipolle, salare, pepare e irrorare le pizze con un filo di olio e farle cuocere in forno a 250 °C per 20-25 minuti; unire infine il basilico spezzettato e servirle.

Leggi tutto l'articolo