Poesia: il re del carnevale

Poesia: il re del carnevale
Il carnevale è la festa di chi è un pò matto

in questo giorno dire “auguri a tutti” è molto esatto
butta anche tu i coriandoli addosso alla gente
con le stelle filanti e si tu divertente
metti sul viso una mascherina
che ti rende più bella e più carina
scherzosa ed un pò misteriosa
e che la vita diventi... meno seriosa
ecco il re del carnevale
non importa se è un bene o un male
egli comunque é molto gioviale
oggi fare scherzi è giusto e veniale
egli ha dentro di se tanta allegria
che i pensieri tristi ti porta via
è molto sano ma è fatto di gioie matte
ma se sbaglia non se la prende e non si abbatte
troppe regole lo han confuso
la falsa precisione lo ha deluso
meglio fare il verso di una scimmia
che esser un robot o una vecchia mummia
nessun orgoglio in ogni cosa
nessuna pignoleria vanitosa
cosa serve la gente rimproverare
meglio farla ridere e scherzare
egli però si vuole furbo e in salute
le obbedienze agli altri... a lui non ...

Leggi tutto l'articolo