Poesia - Ricordi

Da ragazzo avevo l'abitudine di stampare o fotocopiare poesie che poi conservavo, di solito in mezzo ai libri... Un abitudine nata con la scuola... Quando si cercare di risparmiare sui costosi testi che il sistema imponeva... A volte, mi capitava anche di copiarle dai libri esposti negli scaffali delle librerie...
Ho trovato un foglio con riportata una poesia... Di solito vi invito ad immaginare un luogo, e a vivere con la mente un gesto... immaginate voi stessi... seduti su un luogo che vi è caro... perché avevate detto ti amo...
Non dimenticate mai questi momenti... se potete scriveteli a memoria... del vostro sentimento... perché vi ricorda che avete un motivo per essere felice...
L’ALLODOLA
Dopo il bacio – dall’ombra degli olmi
sulla strada uscivamo
per ritornare:
sorridevamo al domani
come bimbi tranquilli.
Le nostre mani
congiunte
componevano una tenace
conchiglia
che custodiva
la pace.
Ed io ero piana
quasi tu fossi un santo
che placa la vana
tempesta e cammina sul lago.
Io er...

Leggi tutto l'articolo