Poesie tropicali (new 2017) by M. Fasone

Che il mio amor, non pesi alla tua vita...In silenzio i miei sguardi t’accarezzan;lacrime e sorrisi ti sfioran in lontananza.Il pensier mio, intrecciato all’alma,porta i miei fantasiosi baci, ad ogni centimetrodella tua bruna, liscia e profumata pelle.Come discendente degli Indios,e come di Siculo antenato, tu sei...I miei ricordi affondan radici,ai tempi degli albori:una finestra in una stanza confusa...I miei occhi dentro i tuoi, come un portaleche fonde le cellule, e proietta in un mondo per due.Poi, i tuoi glutei poggiati su quella finestra,io che con una mano, ti sfioro i capelli;tu mi guardi....
ti vedo sott’occhio...Altre volte, in un abbraccio ti cercai...per tenerti a me, solo per me, qualche minuto o secondo:sempre troppa gente intorno a noi.Negli sguardi ti cercai...per imprimer meglio in me,l’Essenza dell’anima il tuo specchio;quel color castano, che, a volte, sfuma nelgiallo tenue d’una giornata in primavera,che, anche se del colore del mare non è,coglier si può la sua pr...

Leggi tutto l'articolo