Poeti italiani tra '800 e '900: giochi coi colori

 
Poeti italiani tra '800 e '900: giochi coi colori
 
 
Temporale
 
            Un bubbolìo lontano…
Rosseggia l’orizzonte,
come affocato, a mare;
nero di pece, a monte,
stracci di nubi chiare:
tra il nero un casolare:
un’ala di gabbiano.
 
Giovanni Pascoli
 
 
Carducci
1835-1907
San Martino,  1883
Pascoli
1855-1912
Nebbia,  1899
Ungaretti
1888-1970
Saba
1883-1957
Montale
1896-1981
Limoni,  1922
Pavese
1908-1950
 
 
Back
 

Leggi tutto l'articolo