Politica "s"porca

Oggi, 8 dicembre 2012, aprendo su internet una delle mie pagine "preferite" (televideo) leggo in prima fila la notizia: "TORNO PER VINCERE!".
Mi hanno assalito "timore e tremore".
Probabilmente mi aspettavo un "TORNO PER RISOLLEVARE GLI ITALIANI DALLA CRISI".
No! Per vincere...
Nello stesso tempo (d'Avvento), nelle Chiese cattoliche e non, una voce dice: "VENGO PER SALVARVI".
A chi credere? Provo a "leggere la storia".
Mi sembra che il soggetto della prima affermazione da "povero" che era è diventato ricco.
Il soggetto della seconda affermazione, invece, "da ricco che era si è fatto povero per arricchirci".
E purtroppo devo constatare che è più sponsorizzato il primo piuttosto che il secondo.
Il risultato? Imbambolati da 20 anni di promesse di benessere che si sono trasformate in autentici drammi per milioni di famiglie.
Ciò che probabilmente non balza agli occhi dei più è che il "TORNO PER VINCERE" ha fatto fare il lavoro sporco (che avrebbe dovuto fare lui) ad altri, per poi presentarsi come il "salvatore".
Ma di Salvatore ce n'è solo e soltanto uno!!! E l'assurdo è che molti che tifano "TORNO PER VINCERE" si credono autentici cristiani.
No, non è possibile, cari "cristiani" ricchi, che il vostro conto in banca è a 6 zeri e quello dei lavoratori VERI (il cui numero di unità è a 6 zeri, non il loro conto) è GRAVATO (mutuo) e GRAVOSO (tasse bancarie).
Se fate la SANTA COMUNIONE, almeno abbiate il coraggio di vergognarvi un PO', rammentando che il Po è il fiume più grande d'Italia!!! Solo UNO si è sacrificato per darci la VITA ETERNA.
Molti di voi sacrificano noi, credendo di ottenere così la vita eterna.
Ed è per questo che la politica attuale nella nostra Italia è "S"PORCA!!!   P.
Pasquale Antonio De Ruvo  

Leggi tutto l'articolo