Polpo al sugo con olive e capperi

Difficolta':       Una simpatica alternativa al classico polpo all'insalata...
Servite tiepido ed avrete un ottimo secondo...
      Cosa serve: Per 4 persone 1 polpo di circa 1 kg 20 olive nere snocciolate 1 cucchiaio di capperi sotto sale 2 spicchi d'aglio vino bianco 500 g di pomodori pelati 1 cucchiaino di zucchero olio extravergine di oliva sale e pepe Come si prepara: Se sono surgelati i polpi risulteranno sicuramente piu' morbidi.
Nel caso siano freschi alcuni pescatori assicurano che afferrando il polpo per la testa e calandolo per 3 volte nell'acqua bollente questi acquistera' morbidezza...
per cui regolatevi di conseguenza.
Alcuni amici addirittura li congelano e poi li scongelano e assicurano ottimi risultati.
Appena pescato si dovrebbe battere violentemente il polpo su una superficie dura per ammorbidirlo.
Farlo dopo diverse ore dalla morte non credo assicuri lo stesso risultato...
Puliteli levando loro la bocca, gli occhi, la vescichetta dell’inchiostro e lavateli poi in parecchia acqua corrente.
Prepariamo il sugo.
Spellate e tritate gli spicchi d'aglio.
Rosolateli a fuoco basso in una casseruola con 4-5 cucchiai di olio.
Alzate la fiamma e unite il polpo.
Lasciatelo insaporire per 2-3 minuti, bagnate con il vino bianco e fale evaporare.
Aggiungete i pelati tagliuzzati  e un cucchiaino di zucchero e abbassate la fiamma al minimo.
Coprite la casseruola con un foglio di carta da forno e quindi con il coperchio.
Proseguite la cottura per almeno 1 ora.
Sciacquate i capperi sotto acqua fredda corrente per dissalarli e immergeteli in una ciotola di acqua tiepida per almeno 10 minuti, cambiando spesso l'acqua.
Scoperchiate la casseruola, unite i capperi sgocciolati e ben strizzati e le olive nere.
Regolate di sale e pepe.
Proseguite la cottura ancora per 4-5 minuti e spegnete.
Lasciate intiepidire per qualche minuto, profumate con prezzemolo tritato e servite.
          Zuppetta alla marinara Un po' lunga la preparazione...
ma di semplice esecuzione.
Un piatto da realizzare di domenica quando c'e' un poco piu' di tempo...
ma alla fine vi leccherete i baffi !     Polpo all'insalata con patate Una vera delizia per il palato...
Lo si puo' gustare d'estate...ma chi ci vieta di prepararlo anche d'inverno ? Una variante del classico purpo a' nzalata...
  Vermicelli alla puttanesca Una curiosità: il principe De Curtis, in arte TOTÒ, era enormemente goloso di questo piatto.
  Carpaccio di polpo Una simpatica alternativa al classico polpo all'insalata...
Da mangiare freddo e' un ottimo antipasto estivo !   [...]

Leggi tutto l'articolo