Pomodori - Caratteristiche e coltivazione

Il pomodoro appartiene alla famiglia delle soloanacee, originaria dell’America sud-occidentale (Cile, Ecuador, Perù) che solo agli inizi del 1800 cominciò ad essere impiegata in Italia come condimento.
Le varietà sono tantissime, ma le possiamo dividere un due grandi gruppi, all’interno dei quali si andranno ad individuare le vere e proprie varietà; I pomodori da salsa e i pomodori da mensa.
I pomodori da salsa, coltivati anche per l’industria della trasformazione ( pelati, concentrati, triturati, ecc.) hanno determinate caratteristiche che sono: frutti di forma allungata, a due logge, con pochi semi, pareti spesse, carnose e sode, buccia che si stacca con facilità durante la fase di pelatura, assenza di “fittone”, ossia di asse stilare chiaro in corrispondenza dell’attaccatura della bacca al peduncolo, o di difetti come scatolatura o strozzatura.
I pomodori da mensa invece hanno solitamente forma rotondeggiante, liscia, con buccia sottile, polpa soda e abbondante, con pochi semi, di grandezza media.
Di recente riscuote molto successo il pomodoro “cherry”, che produce frutti tondi, non più grossi di una ciliegia.
Nel nostro orto ovvimente coltiveremo tutti è due i tipi e li mangaremo alla stessa maniera.
Per esempio il San Marzano, considerato pomodoro da trarformazione è ottimo da mangiare in tutti i modi.
Varietà da Salsa: sono tantissime e ogni anno vengono selezionate qualità nuove, i cosiddetti ibridi con qualità sempre diverse, di resa, di resistenza, di sapore, di colore, di altezza della pianta, di precocità e altro.Pomodori da Salsa Pomodoro Napoli VF – adatto per conserve, pelati e seccare Pianta compatta, si coltiva anche senza sostegni.
Massima resistenza alla Verticillosi ed al Fusarium.
Fruttificazione precoce e straordinariamente uniforme e abbondante.
Frutti polposi, ottimi per la mensa e l’industria.
          Pomodoro Rio Fuego - Pomodoro da conserva e da pelati, buono anche da essicare Si distingue dalle altre varietà della stessa categoria per la straordinaria produttività e precocità.
Frutto tenace particolarmente adatto per pelati.
La pianta non richiede sostegni         Pomodoro Rio Grande – Adatto per pelati e per seccare.
Pianta vigorosa di enorme produttività.
Frutti a forma d’uovo con buccia consistente, polpa soda di colore intenso.
Ideale per pelati e concentrato.
I frutti ben maturi, tagliati e salati, si fanno essiccare al sole o al forno e si consumano durante tutto l’inverno.
La pianta non richiede sostegni Una varietà che io coltivo con [...]

Leggi tutto l'articolo