Pomodori al Riso

Caldo.
Mangiare, solo l'idea mi affatica.
Bere, questo sì.
Tanto.
Qualcosa di fresco.
Però, magari, potrei preparare qualcosa che si mangia freddo.
Qualcosa che la fai oggi in abbondandanza ed è buona anche per domani (così domani mi riposo!).
Pasta fredda? Insalata di riso? No, meglio: pomodori al riso.
Ché quando li mangio fuori mi capita spesso che il riso è ancora duro.
Beh, per farlo ammorbidire basta farlo "cuocere" tutta la notte nel succo del pomodoro...
e poi ci metto pure il tonno e il prosciutto cotto.
- INGREDIENTI: per 4 persone 4 pomodori grandi rossi e dalla forma regolare 4 cucchiai di riso per insalate 160 g di tonno 150 g di prosciutto in una unica fettona sale, olio - TEMPO DI PREPARAZIONE: 60 minuti - PREPARAZIONE: Dopo aver lavato i pomodori, ho tagliato la parte del picciolo come a formare un cappello per i pomodori stessi, ho svuotato il “corpo” dei pomodori con il coltello spilucchino e ho passato al passaverdura la polpa ottenuta.
Ho condito con olio e sale sia i pomodori svuotati che la polpa passata.
Ho messo i pomodori svuotati in frigorifero.
Nella polpa passata ho aggiunto 4 cucchiai di riso, 160 grammi di tonno e il prosciutto crudo tagliato a dadini.
Ho preparato così la farcitura per i pomodori.
Ho messo in frigo a far riposare per tutta la notte per far “cuocere” il riso nella polpa di pomodoro Il giorno dopo ho riempito i pomodori con la farcia e li ho messi nel forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti.

Leggi tutto l'articolo