Pompeo: blackout colpa del regime Maduro

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – Il blackout che ha colpito vaste aree del Venezuela e soprattutto la capitale Caracas e “la devastazione di cui soffrono ogni giorno i venezuelani” “non dipendono dagli Stati Uniti, non dalla Colombia, non da Ecuador, Brasile, Europa o alcun altro Paese.
La mancanza di elettricità e la fame sono il risultato dell’incompetenza del regime di Maduro”.
Lo ha detto il segretario di Stato Usa Mike Pompeo in un tweet.
“Niente cibo, niente medicine.
Ora niente elettricità.
Il prossimo passo, niente Maduro”, ha affermato.