Ponte Morandi: sfollati da un mese, Andrea e Daniela oggi sposi. «La vita va avanti»

Un mese dopo il crollo del Ponte Morandi, che ha provocato 43 morti e che ha lasciato anche loro senza una casa, si sono sposati: i protagonisti di una storia che ha un qualcosa di simile a un lieto fine (sebbene non possa esserlo a pieno) si chiamano Andrea Fortunato e Daniela Timoneri e sono residenti in via Porro, in piena zona rossa di Genova.

Sfollati dal 14 agosto dopo la tragedia del viadotto crollato, Andrea e Daniela oggi si sono uniti in matrimonio nel santuario di Oregina, sulle alture di Genova: «Ci sentiamo un simbolo perché la vita va avanti e speriamo che sia così anche per tutti gli altri sfollati e per i parenti delle vittime», hanno spiegato prima di entrare in chiesa. «Un segnale che, comunque, bisogna andare avanti, nonostante le tragedie che hanno colpito la nostra città e tutti noi».
La loro abitazione è inaccessibile, ma oggi questo è un problema secondario: «Casa - dice commossa Daniela - è essere insieme, per le mura domestiche poi si vedrà». Al suo arrivo, ...

Leggi tutto l'articolo