Post di Associazione utenti salute mentale

Nanni Moretti l'aveva previsto in Habemus PapamDi Giuseppe VatinnoNell’ ’ultimo film di Nanni Moretti, ormai di qualche hanno, fa Habemus Papam, il regista romano immagina che il nuovo Papa eletto abbia paura del alto incarico petrino e fugga dal Vaticano e dopo aver girovagato per la città si rifugi da uno psicanalista.Ebbene, quanto immaginato da Moretti sta prendendo sempre più forma in Papa Bergoglio.
Col tempo, infatti, stanno emergendo sempre più particolari della sua biografia che solo qualche anno prima avrebbero fatto gridare allo scandalo, tra cui, appunto quello che Bergoglio è stato in analisi da una psicanalista ebrea all’età di 42 anni e quindi tra il 1978 e il 1979 quando aveva terminato il suo impegno di provinciale dei gesuiti in Argentina e si accingeva a dirigere il collegio Maximo che formava gli studenti che poi entravano nella Compagnia di Gesù.Il tutto è riportato nel libro del sociologo Dominique Wolton dal titolo: Politique et société (edizioni L'Observatoire),...

Leggi tutto l'articolo