Post di Come On You Slags

 Avrai il turno di un temporaleRaccontava di alcune dita intrecciate e di un lago profumato all'erba cipollina,si commuoveva a vedere quei cuori di nasturzio abbracciarsi ed intrecciarsi, confondersi e mitigarsi,parlava da solo da vecchio quel cirmolo,perché i suo fantasmi di amantierano scomparsi appena sopraggiunto il sole:volati da qualche parte sopra piccoli violini,scheggiati dalle note sopra mondi lontaninon erano sopravvissuti ai gangli delle stagioni.E ora, che tracciano vie diverse presso fossi aridi,si ritrovano la condannadi possedere lo stesso lamentoquando soffia il vento di brumaioe di chiamarsi, presso i cirmoli che si imbattonoin loro durante quello stesso incanto.Per un minuto vivono abbracciati, appena arpeggiati in un bacio muto nella nota non stonano ma sanno di vento, mutano e restano soli:nella buona come nella cattiva sorte resistono al nudo freddo,si scambiano ali che non saprannovolare; ma identici squarci aprono nel velo della distanza.Con la gola secca bruci...

Leggi tutto l'articolo