Post di Lavoro e Previdenza - "Triballadores" - a cura di Vittorio Casula -

Corte di Cassazione
Sezione Lavoro
Ordinanza n. 11949 del 7/5/2019
Pubblico impiego – dirigente ministeriale - dimissioni – azione disciplinare iniziata successivamente alle dimissioni ed alla assunzione presso altra pubblica amministrazione – licenziamento disciplinare – ricorso del dipendente – no ad applicazione art. 55 comma 8 d.lgs. 165/2001 – applicazione art. 9 CCNL comparto dirigenza ministeri quadriennio 2006-2009 – obbligo di esclusività – principi di diritto
Segnalazione da U.O. Monitoraggio contratti e legale
La Corte respinge il ricorso di un dirigente ministeriale che contestava la legittimità del procedimento disciplinare avviato dall’amministrazione dopo le sue dimissioni. Il procedimento disciplinare trovava la sua ragione nel fatto che il dirigente aveva svolto alcuni incarichi retribuiti senza averne avuto l’autorizzazione. Il ricorrente, che dopo le dimissioni era stato assunto da un’altra pubblica amministrazione, sosteneva l’illegittimità dell’operato ...

Leggi tutto l'articolo