Post di Pensieri nel vento

Nero, nero, nero e ancora nero,questo mi è stato dato in dono,ne ho ringraziato e ho colorato,ho avviluppato, succhiato, ho affranto anime,ho temuto, ho pianto,ho anche riso tanto,ho disordinato ciò che innanzi avevo collocato,ho accerchiato angoli e smantellato montiche mi occludevano la vista,ed ho oscurato luci che mi accecavanoma non la tua. Non mi appartieni, mai,in nessuna storia e nessun esodoci vedrà mai giunti,come i due punti. Non ammalarti di meperché lo sono ioe quando mi vedrai so già che tremeraima non una lacrima e ...non ammalarti di me,ne di ciò che sono stato,basta una canzone, una vibrazione,un luccicare ignoto.

Leggi tutto l'articolo