Post di Pensieri nel vento

Abbassati,così da vedere l'olmo colmodentro le viscere dei pesci. Alza poi gli occhi ormai ciechie vedi la spietatezza dell'amore che ami. La favola era per quando fosti bambina,adesso devi guardare. Non vuoi?Tu me lo hai chiestoe come sempre sarai esaudita. Vesti leggero e pesante,pronta a bagnarti e bruciarti,che nulla è certo in quei luoghie folgori trarranno folgori.

Leggi tutto l'articolo