Prato: Torna DolcementePrato

Torna DOLCEMENTEPRATO, due giorni golosi nella capitale della sweet valley toscana nota per la tradizione pasticcera d’eccellenza e per i grandi nomi tra i maitre chocolatier.
Ben 66 infatti le pasticcerie tra città e dintorni! Un vero patrimonio culturale  da reintepretare.
Da quest’anno infatti Prato fa scuola e tutti, golosi o solo curiosi, la mattina (dalle 10.30 alle 12.30) di sabato 11 dicembre potranno sedere su dei banchi un po' speciali con a disposizione un maestro assolutamente straordinario.
Ad aprire simbolicamente le lezioni infatti della Scuola di Pasticceria Dolcementeprato (via Galcianese 20F), sarà Paco Torreblanca, il più grande chef patissier spagnolo, e non solo.
Autore di vere e proprie opere d'arte, la star spagnola animerà il laboratorio permanente con dimostrazioni, saggi e assaggi on demand e mini lezioni su misura.  Insieme a lui per l'opening dell'atelier il gotha dei maestri pasticceri italiani, tra cui Gino Fabbri, Paolo Sacchetti, Andrea Bianchini, Vittorio Santoro, Luca Mannori.
Per tutta la mattinata si vedranno i maestri all’opera “in aula”, perché anche il dolce è cultura, si carpiranno tecniche e segreti, ma soprattutto si valuteranno le leccornie in prima persona con degustazioni guidate e libere.
Dai giorni successivi poi si comincia a studiare sul serio perché iniziano corsi, lezioni a tema e training  per pasticceri e dilettanti, amatori e professionisti alla ricerca di un diploma d'eccellenza.
Nel pomeriggio (dalle 18.00 alle 20.30) di sabato 11 dicembre cambia la location dell'appuntamento e dalla scuola ci si sposta al Wall Art (viale della Repubblica 4), spazio multifunzionale, che con un'installazione site specific diventerà una temporary patissery molto stilish allestita come una suggestiva camera delle meraviglie.
Si prosegue anche la domenica (10.00-19.00) .

Leggi tutto l'articolo