Prendiamo un caffè?

Voglio partire da una considerazione banale: mi piace il caffè. E si …mi piace…
Mi piace il gusto ma soprattutto mi piace il rito, che trovo molto “latino”, del sedersi con calma davanti ad una tazzina della nera bevanda. Mi piace il prendermi tempo per stare con qualcuno e poterlo ascoltare con calma, per poter parlare senza fretta…
Mi piace sedermi tranquillo per poter guardare bene negli occhi la persona che sta con me. Qualcuno legge il destino nei fondi del caffè… io credo che si possa leggere molto di una persona da una bella pausa caffè. Prima di tutto per cosa ordina, siamo cosi complicati noi nell’ordinare un caffè, che ormai è diventato una famiglia di prodotti infiniti… io per esempio lo prendo macchiato: non uso piu lo zucchero e lo addolcisco con il latte. Non sarà da puristi, ma chissenefrega…. A me piace cosi. Mi piace osservare le mani, le labbra… i piccoli gesti che cerco di interpretare con teorie psicologiche che magari sono solo mie elucubrazioni strane… magari ...

Leggi tutto l'articolo