Prenotano 60 posti in pizzeria, ma è una bufala, il proprietario reagisce così

E' accaduto in una pizzeria di Milano, hanno prenotato 60 posti per una cena a base di pizza il giorno di Natale da un fantomatico cliente, ma il giorno di Natale non si è presentato nessuno senza nemmeno avvertire.

Uno scherzo di cattivo gusto che si è trasformato in un gesto di solidarietà.
 «Andremo alla stazione Centrale di Milano e doneremo 60 pizze ai senzatetto. Abbiamo chiamato le associazioni e la Croce Rossa: ci daranno una mano a consegnarle». L'idea è venuta a Roberto Smenghi, il titolare della pizzeria dell'Alpha Game Laser Q-Fun di Gessate.
 

Leggi tutto l'articolo