Prepariamoci al freddo

   E' già arrivato, certo non sarà questo, ma ne verrà di più.
Il freddo, quelli di noi che adoprano il camper anche per sciare, sanno che  dobbiamo difenderci da lui.
   Vi voglio raccontare quello che ho pensato al proposito.
   Il problema del mio equipaggio è mia moglie che sente sempre freddo, e penso di non essere il solo con un tale problema.
Ma come poter rimediare? Il nostro camper non ha il riscaldamento anche in mansarda, ed in giro si trovano tanti progetti per portarcelo.
Ma io voglio farla più semplice.
   Guardate la foto dell'intestazione del blog.
La mansarda si appoggia sulla cabina di guida; ma molta non appoggia proprio, anzi sta fuori.
E da lì entra freddo...
Ho pensato a qualcosa che potesse coibentare meglio il piano della mansarda, dove appoggia il materasso, e magari anche la curvatura della mansarda stessa.
Gira che ti rigira ho trovato un tappetino isolante che si usa in edilizia, per coibentare i pavimenti.
E' bianco, alto 0,5 cm e sembra lo stesso materiale di quei tappetini che si usano per fare ginnastica a casa.
Il suo costo è irrisorio, si taglia con agio con forbici o taglierino.
   Tra pochi giorni lo vado a stendere.
Ne ho comprato in avanzo, dimodochè, da sotto lo faccio continuare dove la mandarda si incurva, magari per 20 cm, che sarebbero sufficienti.
Il suo colore è bianco più o meno come l'interno della mansarda.
Rimanendo tutto isolato da fuori, il calore interno non si disperderà più, ed anche quel poco che arriva in mansarda, sarà sufficiente.
Poi vi farò sapere quando lo avrò provato sul campo.

Leggi tutto l'articolo