Prescrizione, bocciato per 9 voti il ‘lodo Annibali’: sui social insulti e minacce alla deputata di Italia Viva

Il cosiddetto ‘lodo Annibali’, che sposta gli effetti della legge Bonafede sulla prescrizione di un anno, non passa il vaglio delle commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera. L’asse Pd-M55-Leu dunque regge e l’emendamento della deputata di Italia Viva non passa per 49 voti contrari rispetto ai 40 favorevoli, nonostante l’annuncio del sì dai gruppi di Forza Italia e Lega.
Proprio il leader di Italia Viva Matteo Renzi aveva spiegato ai cronisti riuniti in Senato per il voto su Salvini e il caso Gregoretti che il movimento non avrebbe ritirato il lodo Annibali.

Lo stesso ex premier ha commentato su Facebook il no dell’asse Pd-M5S-Leu al lodo Annibali, annunciando battaglia al Senato: “Potevamo e alla Legge Orlando sulla prescrizione, legge riformista. Pd e 5Stelle hanno votato contro salvando la Legge Bonafede, legge giustizialista. Alla Camera hanno i numeri loro: 1-0 per i giustizialisti. Vediamo tra due mesi come finisce al Senato”, avverte il leader di Italia Viva....

Leggi tutto l'articolo