Presentata a Luzzara la raccolta punti a sostegno del Giocosport

Presso la Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo di Luzzara è stata presentata la campagna di raccolta punti solidarietà a sostegno del progetto CONI Giocosport.
La raccolta punti, tramite le tessere solidali prodotte ad hoc e distribuite alle famiglie dell’Istituto, permetterà a tutti i 470 bambini della scuola primaria di svolgere 146 ore di attività motoria ad oggi riservata solo ad alcune classi.
“Attraverso l’attività sportiva si dà la possibilità ai bambini di esprimersi con un linguaggio non verbale – il commento della direttrice dell’Istituto Comprensivo di Luzzara, Maria Elena Torreggiani - Questo è molto importante in un contesto in cui la presenza di bambini stranieri è decisamente significativa.
E’ uno strumento utile all’integrazione”.
Con l’abituale spesa effettuata nei punti vendita Conad di Reggio e Provincia, o attraverso una donazione di punti all’iniziativa, le famiglie e gli interessati potranno assicurare l’educazione fisica ai propri bambini.
 “Il gioco e il movimento sono fondamentali per strutturare delle abilità necessarie in tutte le attività scolastiche – le parole di Alessandro Zanichelli, Coordinatore dello Staff Tecnico del Coni Point Reggio Emilia - Si pensi solo alla capacità di orientarsi nello spazio che si apprendono proprio durante il gioco e che sono necessarie anche nella scrittura e nella lettura”.
In concomitanza a questo progetto è partita, lo scorso 7 aprile, la terza edizione dell’iniziativa “Insieme per la Scuola” per cui sarà possibile, sempre tramite la spesa, accumulare fino al 31 maggio “Buoni Insieme” utili a tutti gli Istituti primari e secondari d’Italia iscritti ad accumulare punti per ricevere a titolo gratuito materiale didattico e attrezzature informatiche e sportive.
“La collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Luzzara si è consolidata in occasione delle ristrutturazioni post terremoto e oggi, come allora, abbiamo risposto con prontezza alle loro richieste: la sicurezza e l’educazione dei bambini è per noi fondamentale ed è alla base delle nostre politiche di responsabilità sociale  ha affermato Marzio Ferrari, presidente di Conad Centro Nord - Ormai le forme di sostegno non possono essere più pensate e portate avanti da singole istituzioni, ma devono essere collegiali e condivise con tutta la comunità”.
Conad Centro Nord - CSR e Relazioni Esterne

Leggi tutto l'articolo