Presepi in Liguria: provincia di Genova, Tigullio -sito di Paolino

Il termine “Presepe” ha avuto origine dal latino “praesepium” che significa “mangiatoia - greppia” e per estensione “grotta”, composto di “prae - saepire” circondato da siepi in riferimento alla capanna e grotta di Betlemme.
La tradizione italiana del Presepe risale all'epoca di San Francesco d'Assisi che nel 1223 realizzò in una chiesetta a Greccio (Rieti) la prima rappresentazione della Natività.
Il presepe genovese, insieme al bolognese e napoletano, vanta antiche tradizioni e nel 1700 diede vita alla scuola del Maragliano.
All'inizio dell'Ottocento, dalle statuine in legno si passa a quelle in terracotta, dalla produzione artigianale a quella industriale, a causa dei costi troppo alti.
Nel 1800 ad Albisola (Sv), dalla produzione casalinga, nascono i macachi, statuette in terracotta destinate ai presepi delle case borghesi e popolari, che si compravano il 13 dicembre alla fiera di Santa Lucia a Savona.
Queste statuette erano così chiamate per le loro fattezze sommarie e poco aggrazi...

Leggi tutto l'articolo