Prestiti Finest alle PMI

Oltre 31 milioni di euro erogati tra partecipazioni (14 milioni) e finanziamenti (17 milioni) rispetto ai quasi 26,5 milioni dell'esercizio precedente ed un utile, dopo gli accantonamenti, in crescita del 12% pari a 3,7 milioni.
Sono questi i numeri chiave dell'ultimo bilancio di Finest (i conti sono al 30 giugno), approvati dal consiglio di amministrazione.
Finest è la finanziaria che sostiene le imprese del Nord Est attive nell'Europa orientale.
«L'esercizio appena concluso presenta risultati di grande soddisfazione, persino rapportandolo all'esercizio precedente», ha commentato il presidente Michele Degrassi ricordando che le risorse investite da Finest sono cresciute del 17% rispetto al 2007-2008 e del 188% rispetto al 2006-2007.
  É la dimostrazione - prosegue Degrassi - della fedeltà di Finest alla propria missione di sostegno alle aziende, ancor più in un periodo di contrazione del credito».
  Partecipata da Friulia Spa, Regione Veneto, Provincia Autonoma di Trento, da Simest e da alcune banche del territorio, e referente del ministero dello Sviluppo Economico, Finest entra in partecipazione con le imprese che espandono il proprio business nei Paesi dell'Europa centro-orientale e balcanica, in Russia e negli altri Paesi della Comunità di Stati indipendenti, nel Nord Asia e nei Paesi baltici e caucasici.

Leggi tutto l'articolo