Prestito per la Casa

Il prestito casa è una forma di finanziamento finalizzato, che permette di affrontare le spese riferite all'immobile.
Sul mercato sono presenti molte soluzioni alternative al classico prestito al consumo; per questo nasce il prestito casa.
Questi tipi di finanziamento offrono servizi alternativi, spesso differenti tra un istituto di credito e l'altro, ma tutti risultano molto convenienti, perché con una sola operazione è possibile coprire le spese legate alla propria abitazione.
  Il prestito casa, quindi, può coprire le spese relative ad ogni tipo di esigenza domestica: l'acquisto dell'immobile, i lavori di ristrutturazione, di costruzione, interventi di manutenzione, restauro, l'acquisto dell'arredamento, accessori, suppellettili, ecc.
Talvolta alcune banche, dividendo ulteriormente la forma del prestito, offrono servizi in base alla precisa destinazione.
A titolo esemplificativo il prestito arredamento, di norma, non comprende i lavori di ristrutturazione.
I prestiti casa, come per tutti i prestiti finalizzati, possono arrivare a finanziare l'intera spesa, anche senza anticipi.
La somma richiesta dev'essere finalizzata alle spese dell'immobile, ma il consumatore può utilizzarla in modo autonomo, potendo scegliere personalmente dove fare ogni tipo di acquisto.
  Il Prestito casa è concesso a lavoratori di qualsiasi categoria professionale, o pensionati, purché dimostrabile un reddito e la capacità finanziaria di rimborso.
Il pagamento avviene tramite comode rate mensili, con ammortamento variabile tra i consueti 12 e 120 mesi. e pagabili attraverso la trattenuta in busta paga, RID, cambiali e bollettini postali.
Le rate, definite al momento del contratto, sono personalizzabili rispetto alle esigenze del consumatore, sia nell'importo che nella durata, con la possibilità di estinzione anticipata.
Prestito online usato per acquistare casa Questo tipo di finanziamento può avvalersi anche della forma del prestito personale o della cessione del quinto; in ambo i casi, il cliente sarà più autonomo nella destinazione delle spese, col vantaggio di pagare rate con interessi inferiori, ma con maggiori garanzie.
Il prestito casa, sotto forma di finanziamento finalizzato, richiede invece una destinazione precisa e rate con interessi maggiori, ma col vantaggio di non dover offire alcuna garanzia o quasi.
Un'altra alternativa al prestito casa, generalmente riferito al solo acquisto dell'immobile, può essere il mutuo, il quale pur importando un tasso minore necessita di un notaio e prevede l'iscrizione di un'ipoteca [...]

Leggi tutto l'articolo