Pretura di Roma

DEMANSIONAMENTO CON DANNO BIOLOGICO
 
Pretura di Roma, 17 aprile 1992 - Est.  Torrice - Calzolari c. Banca Nazionale del lavoro
 
Assegnazione di mansioni dequalificate e conseguente insorgenza di nevrosi d'ansia - Violazione dell'art. 2103 e 2087 c.c. - Sussistenza - Diritto al risarcimento del danno da dequalificazione e biologico - Sussistenza.
 
E’ nullo l'ordine di servizio con il quale vengono assegnate al dirigente, a scopi punitivi, mansioni dequalificate, atteso che il provvedimento organizzativo è determinato dall'intento di sanzionare comportamenti del dipendente al di fuori delle garanzie della procedura dell'art. 7 dello Statuto dei lavoratori.
La rimozione del dirigente dalla responsabilità dell'area commerciale e la conseguente messa a disposizione della Direzione generale, quale "assistente" con incarichi di assoluta inconsistenza contenutistica e qualitativa, viola l'art. 2103 c.c., inderogabilmente posto a tutela della professionalità di tutti indistintamente i lavora...

Leggi tutto l'articolo