Prima Pagina: Diciottesima Edizione - Un amore legato da un filo trasparente

 
 
 
UN AMORE LEGATO DA UN FILO TRASPARENTE
Ortona dalle lontane Americhe
 
Il giorno è arrivato. Domani si parte alla scoperta di una nuova Ortona. Non più quella circondata da montagna, non più Ortona “c’ la Sfessa” (con la Sfessa), né quella “c’ la torr ei campanil”. Non più Ortona su quel monte che la innalza come su un piatto d’argento, mettendola in mostra da lontano in mezzo a un cielo più o meno blu. Non più quella Ortona così piccola e graziosa in ogni suo angolo, in ogni sua usanza, in tutta la sua anima. Quello che andremo a scoprire non è il corpo di Ortona, non sono le sue vesti, ma quello che si nasconde sotto…sotto la pelle, sotto la gabbia toracica, più o meno a sinistra. Quello che batte forte e che conserva al suo interno i ricordi, le emozioni, l’amore. Le chiavi di questo cuore non le possiede solo Ortona in sé per sé, neanche solo i suoi abitanti, ma anche dei corpi che si trovano lontani da qui e che sono rimasti legati a un filo trasparente più o meno dagli anni...

Leggi tutto l'articolo