Prima il furto poi le botte al vigilante, 46enne stangato

Cronaca
07 febbraio 2019
Prima il furto poi le botte al vigilante, 46enne stangato

MANTOVA Prima il furto poi le botte al vigilante che lo aveva sorpreso a rubare. Con le accuse di rapina impropria, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale era così finito a processo S.L., 46enne residente a Mantova. I fatti, risalenti al 13 marzo del 2016, si erano consumati all’interno dell’Ipercoop La Favorita. Quel giorno il 46enne dopo aver prelevato dal reparto gastronomia alcuni generi alimentari si era portato verso le casse automatiche. Ma la guardia giurata in servizio nel supermercato lo aveva tenuto d’occhio dato che, come da lui stesso riferito in corso di procedimento, l’uomo era già stato sorpreso altre volte ad intascarsi merce senza pagarla. In sostanza, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, il 46enne approfittando del pagamento self-service, era solito passare sul nastro solo alcuni prodotti, riuscendo in tal modo a non far risultare nello scontrino una parte del...

Leggi tutto l'articolo