Prime informazioni su Windows Vista SP2

Sono apparse in rete le prime informazioni su Windows Vista SP2, riportate da Filippo Moriggia, di PC Professionale, che ne ha provato ovviamente la versione Beta.
Ecco riportati i punti principali: Nessuna rivoluzione: raccoglie gli aggiornamenti più recenti e aggiunge piccole innovazioni legate al supporto di nuove tecnologie, come il Bluetooth 2.1, il supporto alla masterizzazione di dischi Blu-Ray senza software di terza parti, supporto alla CPU a 64 bit di Via Technologies nonchè le ultime specifiche di Windows Connect New, tecnologia introdotta in XP SP2 per rendere più facile la configurazione di una rete Wi-fi.
Miglioramenti marginali per la Sidebar: il gadget per la visualizzazione di feed RSS ora mostra anche data di aggiornamento e nome del sito di provenienza.
Installato l’aggiornamento SP2, il motore Windows Desktop Search viene automaticamente aggiornato alla versione 4.0.
Questa versione permette la ricerca su computer remoti che però debbono condividere la stessa versione dell’engine.
SP2 sarà maggiormente compatibile con applicazioni sviluppate da terzi.
SP2 sarà in contemporanea disponibile per le versioni a 32 e 64 bit e per Windows Server 2008 (stesso codice di base di Vista).
SP2 si è dimostrato particolarmente stabile ma, per macchine usate per lavoro, è comunque consigliabile aspettare la versione definitiva.
  Fonte: vistablog.it

Leggi tutto l'articolo