Primi 10 giorni a Paderborn

Ciao raga! Sono a Paderborn da ormai più di dieci giorni, per la prima volta non passerò Pasqua e soprattutto Pasquetta a Lecce.
Invece di godermi il primo sole salentino su una delle nostre meravigliose spiagge, sono qui a Paderborn dove un po' nevica, un po' piove, un po' grandina...
ed a volte c'è anche il sole.
Insomma il tempo per ora fa schifo, cambia sempre perchè è ventoso ma non fa tanto freddo, è abbastanza secco.
Ma ho superato indenne l'inverno milanese e certamente non mi abbatterà la mezza stagione tedesca.  Dopo aver passato la prima settima di cazzeggio quasi totale mi son dato un po' da fare, ho pulito per bene la camera, ho sistemato un po' di cose in cucina, ho visitato il mio favoloso laboratorio e sopratutto ho comprato Flora, una biciclettina modello graziella con cui attraverso la città per arrivare in laboratorio.
Il ritorno ogni volta è massacrante perchè è in buona parte in salita.
:-S Apparte il tempo mi sto trovando molto bene, è vero che i tedeschi sono molto più organizzati e fanno le cose meglio.
Si vede nelle piccole e nelle grandi cose.
Badano molto al sodo e sono rispettosi degli altri e dell'ambiente.
Ragazzi delle notti milanesi, una cosa che qui scarseggia è la vita nottura.
Ci sono poche serate, anche se alcune sono molte belle, e si vedono spesso le stesse persone.
Però mi posso muovere facilemente nelle città intorno e nel weekend ci sarà sempre qualcosa da fare.
La compagnia qui è ormai consolidata, c'è tanta gente gente simpatica, se volete potete già venire a trovarmi :-)  Spero di potervi parlare presto dei miei primi progessi con la tesi.
Intanto mi faccio l'ultima settimana di corso di tedesco e finisco un progetto milanese.
Vi auguro un buona Pasqua! Salutatemi il Saltento ed il suo mare Un abbraccio    Riccardo  

Leggi tutto l'articolo