Primo telefonino della MAC

   Finalmente dopo il Pocket Pc della Microsoft (in commercio da molto tempo) è uscito anche quello della Mac chiamato "IPhone".
Ecco uno dei primi articoli che ho trovato sul web..
  Scritto da Gianmarco    martedì 07 agosto 2007 Presentiamo qui una recensione di un iPhone da 4 GB acquistato in Luglio dalla redazione di Italia Mac presso l'Apple Store Lincoln Road di Miami Beach, in Florida.
Verranno trattati gli aspetti di interazione utente e di esperienza d'uso delle principali applicazioni e funzioni del dispositivo con esclusione delle funzioni di telefonia.
Dei limiti e dei vincoli di questo dispositivo abbiamo ampliamente parlato nelle settimane trascorse, qui ci concentreremo sulle funzionalità che sono presenti tralasciando eventuali comparazioni con le funzionalità di altri terminali presenti sul mercato.
Per prima cosa, è necessario dire che si tratta di un dispositivo che sa conquistare l'utente: bastano pochi minuti per trovarsi completamente a proprio agio, poche ore invece per capire che siamo di fronte a qualcosa di veramente rivoluzionario.
Forse nei mesi prossimi i concorrenti (Symbian, Windows, Palm) potranno copiare, o imitare, alcuni aspetti dell'interfaccia utente e delle modalità di interazione, ma ben difficilmente riusciranno ad avvicinarsi all'esperienza utente globale che ti offre iPhone.
Dispositivo provato: Apple iPhone Versione software: 1.0.1 Capacità: 4 GB Prezzo: 533 dollari (499 + 34,93 dollari di tasse locali) Interfaccia L'interazione multi-touch è precisa e immediata, ogni cosa è lì dove vorresti trovarla e la sensazione che se ne ricava è quella di parlare con qualcuno che "ti capisce al volo".
Le animazioni, le trasparenze, tutto è funzionale e coerente, è dato poco spazio all'estetica fine a se stessa.
Per esempio quando scatti una fotografia, questa poi si riduce con una animazione, e con una sorta di effetto genio, va a scomparire sul pulsante che porta alla libreria delle foto.
Un sistema efficace e immediato per farti capire che per vedere le foto che hai fatto dovrai premere quel pulsante.
E nell'interfaccia dell'iPhone sono tante le piccole attenzioni per l'utente come questa, alcune delle quali destinate a sorprendere anche gli utenti più esperti.
La cosa più interessante comunque è costituita da modalità del tutto nuove di interagire e di concepire le cose che fino a oggi si davano per assodate in una interfaccia grafica: i file, il concetto di finestre, i menu popup, tutte cose queste che siamo abituati ad utilizzare nei dispositivi smartphone mobili e [...]

Leggi tutto l'articolo