Princess Charlotte's Christening

        Anche se con diversi giorni di ritardo, come non pubblicare una carrellata di foto del battesimo della nostra piccola Charlotte?!?! Grande festa infatti nel Regno Unito domenica 5 luglio, in occasione del battesimo della secondogenita dei Duchi di Cambrifge, Sua Altezza Reale la Principessa Charlotte Elizabeth Diana di Cambridge.
Il battesimo è stato anche un'occasione per rivedere tutti e 4 insieme i Cambridge, con un'attenzione particolare ai piccoli di casa! Così il lieto evento, attesissimo dai sudditi di Sua Maestà e dai media di tutto il mondo è iniziato con una passeggiata a piedi da Sandrigham House, residenza estiva della Regina, alla chiesa in cui si è svolta la cerimonia.
            Kate e William, visibilmente al settimo insieme al piccolo George (bellissimo come sempre e con indosso un completino molto simile a quello che indossò papà William per il battesimo di Harry), che teneva la mano di papà William strepitando e salutando, hanno scortato alla cerimonia  la Principessina, adagiata in una carrozzina storica, utilizzata infatti da nonno Carlo e dal Principe Andrea.
            Dunque, prima e dopo la cerimonia, avvenuta alle 16:30 in punto, uno strappo al rigido protocollo per salutare la folla di tremila persone lì raccolta, strappo fortemente voluto dai Duchi di Cambrdige per ringraziare dell'affetto verso i figli, fan e sudditi, liberi tra l'altro di scattare foto e selfie, al contrario di quanto avvenne per il battesimo di George.
Altro punto che non è passato inosservato è il continuo ricordo della Principessa Diana  dalla nascita di Charlotte, prima il nome, poi la scelta della chiesa in cui la stessa Lady D.
fu battezzata e poi la scelta di sua nipote Laura come una delle madrine.
La cerimonia, celebrata dall'arcivescovo di Canterbury Justin Welby, si è infatti tenuta nel Norfolk, nella chiesa di St Mary Magdalene a Sandrigham, in forma strettamente privata, alla presenza di soli 21 invitati, tra cui ovviamente la Regina Elisabetta e il Principe Filippo, arrivati pochi minuti prima della cerimonia a bordo della range rover, il Principe Carlo e la Duchessa di Cornovaglia ed i genitori e i fratelli di Kate; grande assente invece il Principe Harry attualmente in Africa.
          La fonte battesimale utilizzata è stata la Lily's Font, commissionata nel 1840 dalla Regina Vittoria e dal marito Alberto per la primogenita.
              Tra gli ospiti non ufficiali anche la tata di George, Maria Borrallo, in una improbabile uniforme.
  [...]

Leggi tutto l'articolo