Principesse

Noi donne cresciamo con la convinzione di essere principesse e se la vita non ce lo concede, se il principe non arriva o, peggio ancora, il principe nasconde in sé una brutta ranocchia, siamo convinte di essere state sfortunate, tradite dalla vita, deluse.
E invece bisognerebbe crescere con la convinzione di essere regine ognuna del proprio regno, e non aspettare questo bene/maledetto principe e lasciar perdere anche i brutti rospi, che ci ronzano intorno e lasciare spazio solo al meritevole, al re e ognuno sovrani nel proprio regno potrebbero stringere un'alleanza tra due di pari dignità.

Leggi tutto l'articolo