Priore nega esumazione resti Franco

(ANSAmed) – MADRID, 3 GEN – Il governo spagnolo ha assicurato oggi che andrà avanti nel processo di esumazione dei resti del dittatore Francisco Franco dal mausoleo della Valle de Los Caidos, nonostante “la posizione ostruzionista” del priore dell’abazia benedettina in cui sono inumati.
E’ quanto segnalano fonti governative citate dalla tv pubblica RTVE.
Lo scorso 26 dicembre il priore benedettino dell’abazia, Santiago Cantera, si era di nuovo opposto alla richiesta di accesso per l’esumazione dei resti del dittatore, sepolto nel mausoleo dal 1975, presentata dalla ministra di Giustizia, Dolores Delgado.
Nella risposta alla petizione, anticipata oggi da El Pais, il religioso assicurava che avrebbe negato l’autorizzazione almeno fino a quando non si concluderà il contenzioso giudiziario in corso davanti al Tribunale Supremo fra il governo e gli eredi di Franco, che si oppongono al trasferimento dei resti.