Profeti Di Sventura! Se Ne E' Andato Anche B.B. King 1925-2015

Giorni fa, parlando della scomparsa di Ben E.
King, avevo sottolineato lo sfondone di alcuni telegiornali e quotidiani italiani che avevano parlato della scomparsa del cantante americano con queste precise parole "E' morto Ben E.
King, considerato uno dei migliori chitarristi della storia del blues e del rock", intendendo parlare ovviamente di B.B.
King (potete verificare perché è ancora sui siti di RaiNews e Repubblica)! Mi ricordo che quel 1° maggio ero anche andato a verificare sul sito ufficiale di BB King  che conteneva anxi un ringraziamento ai fans, in virtù del fatto che era stato appena dimesso dall'ospedale e diceva di sentirsi decisamente meglio.
Ora, non so se gliela abbiamo tirata, ma il grande Riley Blues Boy King è morto nella notte tra il 14 e il 15 maggio, nella sua casa di Las Vegas, se ne è andato a raggiungere quel Signore che indica nella foto riportata sopra.
Avrebbe compiuto 90 anni il 16 settembre.
Ultimamente di necrologi ne sto scrivendo troppi, per cui preferisco ricordarlo con quanto avevo scritto qualche tempo fa sul suo bellissimo cofanetto retrospettivo.
Ecco qui...
  B.B.
King – Ladies And Gentlemen…Mr.
B.B.
King 10 CD o 4 CD Universal 25-09-2012 ***** Ormai come sapete le ripubblicazioni e i Box Set si sprecano, ogni occasione è buona, anche l’anniversario scelto per questo cofanetto volendo è abbastanza risibile: il 50° anniversario dalla firma del contratto con l’ABC-Paramount, perché poi il primo album per l’etichetta, Mr.
Blues uscirà nel 1963.
Ma in questo caso il fatto è del tutto marginale, quello che conta è il contenuto strepitoso.
10 CD curati dal principe di queste edizioni, Bill Levenson, il più grande curatore, ingegnere e produttore per questo tipo di operazioni, per intenderci colui che ha realizzato i box di Derek And The Dominos Layla, degli Allman Brothers Dreams e di Peel Slowly And See dei Velvet Underground, per citarne alcuni, oltre alla serie Chronicle della Universal e decine di altri titoli, “pensionato” frettolosamente dalle case discografiche e ora tornato in pista alla grande per questo cofanetto.
https://www.youtube.com/watch?v=2Np5Nmxr-1Y Si tratta di 194 brani inseriti in ordine cronologico, dal 1949 al 2008, un vero paradiso per gli amanti del Blues e non solo, uno dei casi in cui vale assolutamente la pena di assegnare le 5 stellette per il capolavoro o al limite mezza stelletta in meno perché in tutto questo ben di Dio non c’è neppure un inedito (uno per la verità!), ma dovendo già scegliere tra una produzione immane i [...]

Leggi tutto l'articolo